Il cammino di Santiago (Portoghese)

Design system

ITINERARI

Il Cammino Portoghese è uno tra i percorsi che compongono il Cammino di Santiago di Compostela e secondo i dati statistici, è il secondo itinerario per Santiago de Compostela per numero di pellegrini, dopo il Camino Francés.
Sono state infatti registrate 25.628 presenze nel 2012, 29.550 nel 2013 e 35.491, pari al 14,92% dei pellegrini, nel 2014.

Come percorrerlo

Distanza

630 km

Durata

circa 10 giorni

Secondo la tradizione,  è il percorso che seguì la Regina Santa, Isabella II di Portogallo, nel suo pellegrinaggio a Santiago de Compostela. Lungo circa 630 km, inizia a Lisbona, per raggiungere Santiago de Compostela, in Spagna, dopo aver attraversato Santarém, Coimbra , Porto e Pontevedra.

L’ingresso in Spagna avviene a Tui, in Galizia, dove si giunge dopo aver lasciato Valença, ultima città del Portogallo, ed attraversato il fiume Miño. Il cammino attraversa Pontevedra, la capitale del Cammino Portoghese in Spagna, dove si trova la Chiesa della Madonna Pellegrina, che protegge i pellegrini quando passano per Pontevedra.

Come per le altre vie che portano a Santiago, non esiste una divisione ufficiale in tappe, ma il tutto è lasciato alla discrezionalità del pellegrino, in base alle possibilità fisiche, al tempo a disposizione o alla volontà di fermarsi in un determinato luogo.

Secondo le guide, per percorrere questo tratto del Cammino occorrono circa 10 giorni.

Scroll to Top