Camino Ignaciano

Design system

ITINERARI

Il Cammino Ignaciano nasce su iniziativa della Compagnia di Gesù con l’intento di recuperare e riproporre il viaggio fatto da Ignazio di Loyola nel 1522 dalla città natale, Loyola, alla città di Manresa in Catalogna.

Come percorrerlo

27 tappe

Distanza

647 km

Durata

Il Cammino parte dalla casa di Ignazio di Loyola, una torre-palazzo di Azpeitia, nei Paesi Baschi dove nacque nel 1491.

Lungo l’itinerario si incontrano città bellissime come Zaragoza.

Complessivamente si percorrono 647 km suddivisi in 27 tappe.

Il viaggio si conclude a Manresa (nei pressi del Monastero di Montserrat) in Catalogna.

Il Cammino ripropone il viaggio fatto da Ignacio dopo la sua conversione spirituale che gli fece lasciare la vita agiata per seguire il richiamo di Gesù Cristo.

Il Cammino da lui seguito dopo Navarrete coincide con il Camino Real che corrisponde a quello che oggi è conoscituo come il “Camino de Santiago” che passa per la Catalogna, la Aragona, la Navarra e La Rioja. Non sappiamo quanti pellegrini diretti a Santiago abbia incontrato Ignacio, ma certamente nel suo viaggio deve aver percepito più di una volta che stava andando nella direzione opposta a chi era diretto a Santiago de Compostela. Quella di essere controcorrente, fu una caratteristica molto tipica di Ignacio.

Il suo desiderio era di andare a Gerusalemme in Terra Santa, come fece, partendo via mare da Barcellona. Morì a Roma nel 1556 e venne canonizzato il 12 marzo 1622. Il 23 luglio 1637 il suo corpo fu collocato in un’urna di bronzo dorato, nella Cappella di Sant’Ignazio della Chiesa del Gesù in Roma.

Scroll to Top