Il cammino di Santiago (Inglese)

Design system

ITINERARI

A motivo della posizione strategica, Ferrol e La Coruna sono i punti di partenza di due itinerari alternativi del Cammino inglese. E’ il primo itinerario marittimo conosciuto, scritto tra il 1154 e el 1159, dal monaco islandese Nicolàs Bergsson, e descrive il viaggio dall’Islanda fino alla Danimarca, e a piedi fino a Roma.

Come percorrerlo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Distanza

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Durata

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Ferrol è un porto importante da sempre grazie alla sua posizione strategica che guarda all’Atlantico. Nel cinquecento la Corona spagnola trasformò lo scalo commerciale e passeggeri nella città in porto militare e Ferrol divenne l’attracco della flotta reale.

La Coruña è una bella città di mare nella quale si trova la Torre di Ercole, faro di circa 2000 anni, di origine romana, che è il più famoso monumento della città e considerato un vero e proprio simbolo.

Questo itinerario è stato percorso dagli scandinavi ed islandesi che pellegrinavano verso Santiago.

Durante il XIV e XV secolo, i britannici venivano in barca a Santiago e la prova è data dai ritrovamenti dell’epoca rinvenuti nella cattedrale composteliana: ceramiche e numismatica. Le offerte all’Apostolo sono un altro segnale dell’esistenza di questo pellegrinaggio marittimo, tra cui la croce di perle donata dal Re Giacomo IV di Scozia (1475-1513).

Lungo il tragitto, da Ferrol e da La Coruna, si trovavano luoghi di ospitalità, non solo dell’ordine dei francescani, che mostrano attraverso i loro archivi (defunti) come fosse rilevante il passaggio di pellegrini lungo questa rotta.

Scroll to Top