Discesa Internazionale del Tevere

Design system

ITINERARI

Un’esperienza straordinaria, organizzata annualmente lungo le sponde del Tevere in tappe giornaliere per canoisti, ciclisti e camminatori. Giunta a festeggiare il 40° anniversario, è un viaggio ma anche una manifestazione d’amore per la natura, per gli ambienti, per i paesaggi del Tevere e per le persone che li vivono quotidianamente.

Come percorrerlo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Distanza

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Durata

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

La Discesa ha finalità sportive, naturalistiche e di promozione turistica del territorio, priva di qualsiasi finalità agonistica: l’atmosfera dell’evento è festosa, informale e conviviale.

Il programma – che si svolge sempre tra il 25 aprile e il 1 maggio – prevede la partecipazione di tantissimi canoisti, ciclisti e camminatori provenienti da diversi paesi europei: Gran Bretagna, Svizzera, Francia, Germania e, naturalmente, anche tanti italiani.

I camminatori si cimentano nella duplice disciplina della camminata sportiva e del Nordic Walking. I ciclisti e i trekker discendono le rive del Tevere su sentieri studiati.
Per i partecipanti di tutte le discipline è comunque prevista la presenza di guide e accompagnatori.

Si può partecipare all’intera Discesa del Tevere, oppure anche soltanto a singole tappe.
La mattina del primo giorno i 3 gruppi sportivi (canoisti, ciclisti e camminatori) partono alle 08:00 e arrivano alla tappa successiva entro le ore 19:00 per la cena – abbondante e ricca di prodotti locali, anche per vegetariani e celiaci – e la sistemazione in locali messi a disposizione dagli Enti Locali o da circoli sportivi.

Si tratta di un evento sportivo itinerante, pertanto i partecipanti dovranno avere spirito di adattamento e adeguarsi alle regole del gruppo.
I pernottamenti sono previsti in strutture coperte gentilmente offerti dai Comuni lungo il percorso: strutture che possono essere molto semplici e, talvolta, prive di docce calde.
Bisogna attrezzarsi, pertanto, di proprio materassino e sacco a pelo. Normalmente è possibile dormire nella propria tenda o camper se lo si desidera.

PROGRAMMA DI MASSIMA

  • 25 Aprile (WW 1-2 (-3) / 30 km) Città di Castello – Umbertide

  • 26 Aprile (WW 1-2 (-3) / 30Km) Umbertide – Pretola (PG)

  • 27 Aprile (WW 1-2 (-3) / 27 km) Pretola – Sant’Angelo di Celle (Deruta)

  • 28 aprile (WW 1-2 (-3) / –km) Deruta – Fratta Todina

  • 29 aprile (WW 1 / –km) Orte – Ponzano Romano

  • 30 aprile (WW 1 22 km / Ponzano Romano a Nazzano Romano

  • 1 maggio / WW 1- (2-3) 22 km / Roma: Ponte Milvio – Ponte Marconi

Percorso aggiuntivo:

  • 19 maggio / WW 1 / Roma a Fiumicino

Se non vi sentite pronti ad affrontare tutto il percorso in canoa, ​informatevi sui corsi organizzati dal 15 marzo ad aprile per i principianti.


+INFO: Discesa Internazionale del Tevere

Scroll to Top