Tevere in bici

Design system

ITINERARI

L’Associazione regionale Tevere in Bici Onlus (TiB) nasce nel 2008 per tutelare il territorio valorizzandone paesaggi, ambiente, natura, patrimonio storico culturale, artistico ed enogastronomico, sempre tramite l’uso della bicicletta. Ed è Inoltre in prima linea contro la distrofia muscolare, con eventi che hanno sempre uno scopo sociale.

Come percorrerlo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Distanza

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Durata

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Il progetto primario sul quale l’associazione si concentra si ripete con cadenza annuale, nei primi giorni di giugno è la risalita della Valle del fiume Tevere in bicicletta, “Tevere in Bici”: cinque tappe di cicloturismo appassionato per 450 km dalla foce alla sorgente, tra aree protette, oasi naturalistiche, agriturismi, musei, patrocini comunali, sapori e paesaggi mozzafiato.

LA VIA DEL TEVERE

Sull’esperienza delle passate edizioni, l’Associazione ha intrapreso la creazione di un altro progetto ambizioso denominato “La Via del Tevere“. Questa, in sintesi non è altro che una serie di collaborazioni e convenzioni concordate con amministrazioni comunali, musei, parchi, riserve, ostelli, agriturismi, alberghi, ristoranti, ed altro…lungo tutto il percorso della valle del Tevere o in generale nei paesi dove si organizzano progetti.

Tevere in Bici propone anche cicloescursioni giornaliere alla riscoperta dell’Agro Pontino e dei Monti Lepini (Sabaudia, Roccagorga, Roccasecca dei Volsci, Norma e dintorni), ma anche lungo la greenway Spoleto-Norcia, organizzando weekend in bici presso strutture posizionate in modo da consentire l’uscita di interesse storico/culturale con circuiti ad anello che consentono sempre un agevole rientro prima di sera.

TEVEREINBICI: L’EVENTO

L’iniziativa cicloturistica si ripete annualmente nei primi giorni di giugno, sviluppando 5 tappe di 90 km di media giornaliera, partendo da Ostia/Fiumicino e chiudendosi alle sorgenti del Tevere (monte Fumaiolo, comune Verghereto, FC), con un percorso che attraversa le regioni Lazio, Umbria, Toscana ed Emilia Romagna, come le province di Roma, Viterbo, Rieti, Terni, Perugia, Arezzo, Forli Cesena e molteplici comuni, per un totale di circa 450 chilometri.

Il programma dell’evento Tevereinbici propone visite a riserve LIPU (CHM Ostia), ingressi a riserve naturali regionali (Nazzano), Oasi del WWF (Alviano), musei civici di diversi comuni, pinacoteche, siti archeologici (Orte), castelli privati (Giove), musei privati (Aboca Sansepolcro), al museo/archivio del Diario (Pieve Santo Stefano), accoglienze di comitati e amministrazioni comunali, gemellaggi con associazioni di volontariato e sportive, città, borghi medievali e paesi quali Ponzano Romano, Fiano Romano, Nazzano, Orte, Penna in Teverina, Giove, Baschi, Todi, Fratta Todina, Marciano, Deruta, Forgiano, Umbertine, Città di Castello, Sansepolcro, Pieve Santo Stefano, Verghereto e Balze.

Il cicloturista viaggia senza carico del proprio bagaglio in quanto l’associazione segue il gruppo con un mezzo di supporto tecnico e trasporto bagaglio.


+INFO: Tevere in Bici onlus

Scroll to Top